Spalletti libero per la Roma

«Adesso sono libero ma non posso dire che vado alla Roma. Se la società giallorossa mi contattasse, sarei disponibile a parlarne». Così Luciano Spalletti, che ha risolto il proprio rapporto con l’Udinese. «Adesso posso tirare un sospiro di sollievo. Sono sempre stato sereno, ma è inutile nascondere che aver risolto consensualmente il contratto con l’Udinese mi garantisce la libertà di scegliere quale sarà la mia futura destinazione con consapevolezza. Non posso dire che vado alla Roma, non c’è niente di ufficiale e poi sarebbe un’intrusione nelle trattative che la società sta portando avanti per ingaggiare il nuovo allenatore. Posso dire però che squadra, società e città di Roma sono molto stimolanti. Ma attualmente non c’è nessun incontro in programma». Spalletti, anche se una comunicazione ufficiale non c’è, ha quindi rinunciato al premio Champions (250.000 euro), dopo che Giampaolo Pozzo aveva congelato le dimissioni del tecnico che voleva andarsene da Udine perchè «aveva perso gli stimoli giusti».

Annunci

Altri articoli