Spalletti: «Siamo finiti in un imbuto» Miccoli: «Una vittoria pesantissima»

Palermo. Spalletti non cerca scuse per la pesante sconfitta della Roma: «Troppa distanze in alcune fasi del gioco tra difesa a centrocampo che il Palermo ha saputo sfruttare benissimo». «La squadra rosanero - prosegue il tecnico - ha finito per spingerci in una sorta di imbuto al centro del quale la nostra manovra ha finito per perdersi».
La Roma ha giocato un primo quarto d'ora stratosferico... «Sì, è vero, ma una partita oggi dura cento minuti. Il Palermo ha saputo sfruttare al meglio l'entusiasmo creatosi con il primo gol di Miccoli che ha riaperto la gara».
Ballardini, ovviamente, è raggiante: «Non voglio fare classifiche di merito. Tutta la squadra ha giocato come meglio non avrebbe potuto».
Miccoli, infine, parla di «una gara importante» e spiega la sua prestazione e i gol con il fatto che il nuovo tecnico lo ha schierato più avanti liberandolo da compiti di copertura.