Spalletti torna all’Old Trafford: «Quella disfatta va cancellata»

Ancora il Manchester United. Ancora nei quarti e con la prima in casa. È una storia infinita la sfida in Champions tra la Roma e la squadra di Ferguson. Anche stavolta i giallorossi partono nettamente sfavoriti (andata il 1 aprile, ritorno il 9). «Non sarete sorpresi?», ha esordito Spalletti in conferenza stampa. «La cosa più importante per me è il ricordo delle facce dei ragazzi dopo il 7-1. Questa è la cosa fondamentale per riaffrontare una partita contro la squadra più forte del momento». Una sconfitta che la squadra guidata da Spalletti «si porta dietro e che ci ha fatto maturare. È una piaga a livello di club e abbiamo la possibilità di rimettere a posto le cose». A Manchester invece già pensano alla probabile sfida in semifinale col Barcellona. Il sito dello United sta ricevendo molti commenti dei tifosi sul verdetto dell’urna di Nyon: il sentimento generale è che la loro squadra eliminerà la formazione allenata da Spalletti. Alcuni scrivono di star già pensando alla sfida in semifinale contro il Barcellona. Il pronostico più gettonato per la sfida del prossimo 9 aprile all’Old Trafford è un 2-0 per la squadra di casa. Archiviato il sorteggio di Champions League, Spalletti chiede la massima concentrazione per l’impegno di questa sera all’Olimpico contro il Milan. «Da oggi tutte le partite diventano fondamentali».