Spara al barboncino che fa pipì contro il cancello

Probabilmente perderà l’uso delle zampe posteriori il barboncino che lunedì pomeriggio, a Rho, è stato impallinato da un cacciatore infastidito perché il cane stava facendo la pipì davanti a casa sua. Quando l’uomo ha notato l’animale davanti al suo cancello, intento a fare pipì, erano le 14. A quel punto è corso a prendere un fucile da caccia, lo ha imbracciato e, dopo aver puntato l’arma contro il cane, gli ha sparato. L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti agli animali. E il cane, portato immediatamente in uno studio veterinario della zona, è stato operato. Ma per lui le cose non sembrano mettersi bene.