Spara alla moglie e si toglie la vita

Un uomo di 72 anni ha ucciso con un colpo di fucile da caccia alla schiena la moglie, di 69, quindi ha rivolto l’arma contro se stesso e si è sparato all’addome. Una tragedia consumatasi in pochi istanti, ad Acquapendente, nel Viterbese, ieri mattina alle 9, mentre la coppia si accingeva a partire per Orvieto, dove l’uomo, Franco Frosoni, detto Lamberto, avrebbe dovuto essere sottoposto ad una visita specialistica da parte di un oncologo. Pochi giorni fa, infatti, il pensionato aveva saputo di essere malato di cancro.