Spara sugli albanesi davanti alla discoteca

Uno sconosciuto attorno all’una e trenta della notte scorsa ha sparato alcuni colpi d’arma da fuoco contro un gruppo di giovani albanesi in via Ceprano, nei pressi della discoteca Lo Squalo, nella zona di Centocelle. Dopo aver esploso i colpi, che non hanno ferito nessuno, l’uomo è fuggito. Gli albanesi - stando al racconto che un testimone presente al fatto ha fatto ai carabinieri della compagnia Casilina intervenuti sul posto - sono saliti su tre autovetture, e hanno lasciato anch’essi la zona. Nel corso dei primi accertamenti nelle zone limitrofe al luogo della sparatoria, i carabinieri hanno trovato in via Carpineto all’angolo con via Ferentino, 9 bossoli di pistola calibro 7.65, senza tracce di sangue. Non è però detto che le due circostanze possano essere messe in relazione.