Sparatoria in discoteca, rivolta dei cittadini

«Lo chiudono? Ma davvero? Non posso crederci! Finalmente! Pensi che una sera sono sceso al pianterreno perché sentivo dei rumori. E ho trovato un gruppo di ubriachi che, sostenendo di avercela con qualcuno non meglio identificato del locale, stavano tentando... di segare un pilastro portante del nostro palazzo! Ieri mattina non sono potuto andare al lavoro perché fioccavano le pallottole e poi ci si è messa anche la polizia a bloccarmi... Pure un tassista, qualche tempo fa, una mattina alle 5 che dovevo partire per gli Stati Uniti, si è rifiutato di venirmi a prendere sotto casa... Siamo disperati. A dicembre abbiamo scritto una lettera congiunta alle autorità, firmata da tutti i residenti, ma nessuno ci ascolta. Altroché Expo! Invito il sindaco Letizia Moratti a venire a vedere cosa accade in via Merlo... Più centro di Milano di questo...» (...)