Spari contro l’auto Ucciso un nomade ferita la sua ragazza

Un uomo è stato ucciso in un agguato in provincia di Napoli, mentre una donna che si trovava con lui è rimasta ferita. La vittima, un Rom bosniaco che dovrebbe chiamarsi Milos Jovanovic e la donna, Daniela Nikolic, anche lei zingara, si trovavano fermi su una Mercedes, verso le 4 del mattino, su una strada di campagna a nord-est di Napoli quando, secondo una prima ricostruzione, la loro auto è stata avvicinata da una macchina scura dalla quale sono stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco. Lei ha anche raccontato di aver scorto un lampeggiante sopra l’auto degli aggressori. Una storia confusa, pronunciata in un italiano stentato. Le sue condizioni non sono comunque gravi. Gli investigatori ipotizzano che dietro l’agguato possa esserci un movente passionale.