Spari contro una scuola: tutti salvi

Parigi. Non hanno ferito nessuno i colpi di arma da fuoco esplosi ieri mattina contro una scuola del diaciannovesimo arrondissement di Parigi. Un uomo è stato fermato dalla polizia nel pomeriggio. È sotto interrogatorio perché, secondo alcune fonti, sarebbe stato visto mentre sparava con una pistola contro la scuola. Le forze dell’ordine sono state avvertite del fatto da un responsabile dell’istituto verso le 11.40. Tre segni di pallottole sono stati trovati sulle finestre del secondo piano dell’istituto che ospitava una settantina di bambini. Nel pomeriggio il ministro dell’educazione Gilles de Robien è andato in visita all’istituto «per esprimere la sua solidarietà agli insegnanti».