Sparisce il nome ne rimane il vino

Un'altra sciocchezza tutta italiana si è consumata. Oramai è quasi certo: la denominazione Tocai Friulano è destinata a scomparire e dalla vendemmia 2007 questo vitigno autoctono si chamerà semplicemente Friulano. Non polemizziamo sulla miopia della burocrazia nostrana, meglio scoprire una bella proposta del Tocai Friulano in purezza, l'ultimo con questo nome. È l'omonima etichetta delle Selènze di La Tunella, giovane azienda sita nel cuore della DOC Colli Orientali del Friuli, 0432.248433, www.latunella.it. Vinificato in acciaio per mantenere intatta la croccantezza del frutto, il millesimo 2006 è di ottima struttura e carica aromatica, in grado di sostenere non solo piatti di pesce, ma di accompagnare anche un prosciutto San Daniele di quelli veri. Di grande freschezza, rappresenta un must per le tavole estive.