A spasso nella Milano del Seicento

Con l’inizio del nuovo anno riprende il ciclo di incontri «A Spasso con Milano» organizzato da Neiade Immaginare Arte. Domenica sarà un itinerario attraverso il patrimonio architettonico lungo il Seicento. Una passeggiata nel cuore di Milano alla scoperta dei palazzi e delle chiese della città barocca, spesso teatro delle manifestazioni sacre o profane dal grande impatto scenografico che solevano svolgersi in quell’epoca. Punto di partenza della visita sarà la chiesa di Sant’Alessandro, nell’omonima piazza, edificata all’inizio del Seicento sul progetto del barnabita Lorenzo Binago. Accanto alla chiesa si erge la facciata delle Scuole Arcimbolde, disegnate da Francesco Castelli tra il 1664 e il 1681, a due piani ritmati dalle elaborate cornici alle finestre. Attraverso Via Torino fino al Carrobbio, dove sorge la chiesina di San Sisto, piccolo edificio dalla bella facciata di stampo richiniano, si procede fino a Piazza Borromeo, sulla quale si affacciano Palazzo Borromeo, con l’originale fronte seicentesca in cotto, e la chiesa di Santa Maria Podone. L’ultima tappa sarà la Pinacoteca Ambrosiana. La prenotazione è obbligatoria (tel. 02 3656 5694), costo cinque euro.