Spaventato dai botti gatto cerca adozione

«Spaventato dai botti di Capodanno, intrappolato lungo la canna fumaria di un’abitazione e salvato dai vigili del fuoco, ora cerca adozione. È accaduto all’Aurelio, a Flipper, un gattone maschio di otto mesi, dal pelo lungo nero e bianco».
A darne notizia è Monica Cirinnà, delegata del sindaco ai diritti degli animali, che aggiunge: «Ringrazio la squadra dei vigili del fuoco di Monte Mario prontamente intervenuta, che dal tetto, con l’aiuto di un mattone legato a una corda, è riuscita a far scendere il felino terrorizzato probabilmente a causa dei fuochi d’artificio. Ora sarà necessario trovare una casa per Flipper, che gode di ottima salute, ma è molto pauroso: ha bisogno di una famiglia con esperienza».
«È un gatto bellissimo, di zona - spiega Ilaria Zagaria, responsabile adozioni dell’Associazione Volontari Canile Porta Portese - che dopo aver catturato dieci giorni fa, abbiamo fatto controllare e sterilizzare. Ho preferito tenerlo in casa proprio per proteggerlo dai fuochi di Capodanno, visto che è molto timido. Ieri, malgrado fosse al riparo in casa, si è comunque spaventato, e si è arrampicato dal camino lungo la canna fumaria, piangendo disperato finché i vigili del fuoco non l’hanno salvato: chissà come avrebbe reagito se fosse rimasto per strada l’ultimo dell’anno».
Per adottare Flipper e tanti altri gatti o cani: chiamare Ilaria Zagaria, Associazione volontari canile di Porta Portese, telefono 06.67109572.