«Una specie di storia d’amore» in due piccoli gioielli di Arthur Miller

“Una specie di storia d’amore”, presentato per la prima volta all’Out Off nel 2006 e ripreso poi nel 2007, comprende due atti unici con al centro due coppie particolari. Nella prima, dal titolo “una specie di storia d’amore” , un investigatore privato si trova a occuparsi di un caso in cui è implicata una donna che a volte sembra voler disinteressatamente scagionare un uomo condannato a torto. Nella seconda, dal titolo “Non mi ricordo più niente” , protagonisti sono due anziani amici. Miller, in questo breve capolavoro, riesce serenamente a mostrare i lati positivi e la ricchezza che certi esseri umani possono contenere sotto una superficie che appare poco invidiabile.