Spedizione punitiva contro ex fidanzata

Per vendicarsi della ex fidanzata che lo aveva lasciato ha organizzato una spedizione punitiva contro il nuovo compagno della ragazza. Protagonista dell’episodio, avvenuto a Civitavecchia, Giuseppe Romeo, di 35 anni, originario di Augusta (Siracusa) e residente a Santa Marinella (Roma) come i quattro clandestini romeni che aveva ingaggiato nel ruolo di picchiatori. L’aggressione è scattata nel centrale corso Marconi. Il ragazzo e la ragazza avevano appena percorso alcune centinaia di metri quando sono stati aggrediti dai cinque che impugnavano spranghe di acciaio e taglierini. Gli aggressori si sono particolarmente accaniti contro il giovane, che è stato successivamente ricoverato nell’ospedale.