Gli spedizionieri guidano l’export ligure

Sono le aziende di spedizione aerea, marittima e terrestre - una sessantina di operatori in tutto - a collocarsi in testa alla classifica dei maggiori esportatori genovesi, seguite dalle agenzie marittime, delle imprese che forniscono equipaggiamenti per la nautica e da quelle di forniture navali e industriali: è quanto si ricava dalla fotografia dell’export della nuova indagine 2006 di Seat Pagine Gialle e DataBank sugli strumenti e i mezzi di comunicazione utilizzati dalle aziende esportatrici italiane per promuovere la loro attività all’estero. Dalla ricerca, integrata dall’analisi dei dati informativi del sistema Seat Pagine Gialle, si ricava però innanzi tutto la percezione del fatto che, a fronte del sempre maggiore interesse per l’eccellenza del made in Italy a livello di mercato internazionale, le imprese della Liguria e, in particolare, del suo capoluogo sono ancora orientate verso uno sviluppo dell’offerta fondamentalmente nazionale.