Spende 9mila euro con carta clonata Romena in manette

Voleva fare shopping in uno dei negozi più «in» del quadrilatero della moda utilizzando una carta di credito clonata, ma le è andata male. Claudia B., una 22enne di nazionalità rumena, infatti, è stata arrestata intorno alle 18 di sabato da una pattuglia di motociclisti dei carabinieri dopo che aveva tentato di raggirare una cassiera del negozio «Gucci» di via Verri, acquistando gioielli per un totale di 9mila euro. Tuttavia, subito dopo il pagamento, la dipendente del negozio si è accorta che i dati riportati sulla carta di credito non corrispondevano a quelli sulla ricevuta. Così ha fermato la romena, che si stava già allontanando, e ha avvertito il 112.