Spendeva 50 euro falsi: in manette una donna

Una donna di 41 anni è stata arrestata in flagranza di reato per spendita di monete false. Sabrina M. nella mattinata di mercoledi si è recata nel bar Storico di piazza De Ferrari, pagando la fornitura con tre banconote da 50 euro, ritenute fasulle dal prorietario del locale, che chiede spegazioni al cassiere. Il dipendente non sa nulla circa l’autenticità delle banconote ma, facendo mente locale, ricorda bene la cliente che aveva pagato con tre pezzi da 50 euro. Su di lei cadono i sospetti. Nel pomeriggio, mentre il titolare del locale sta pensando al da farsi, inaspettatamente entra nel bar proprio quella donna che aveva pagato con i 150 euro falsi. A quel punto interviene la polizia, che accompagna Sabrina M a casa , dove vengono trovate 18 banconote da 50 euro false. Scattano le manette. Il pm Mazzeo convalida il provvedimento.Sono in corso indagini per accertare se v’è un collegamento con il ritrovamento in un cantiere nei pressi di Voltri di 108 mila di euro falsi.