Speranza: «Presto la fusione in Intesa»

Carifirenze

Il presidente dell’Ente CariFirenze, Edoardo Speranza, si augura che il lavoro dei consulenti per la cessione di Carifirenze a Intesa Sanpaolo si chiuda rapidamente e in modo positivo. L’accordo non è stato ancora raggiunto, l’Ente non ha al momento esaminato alcun documento ma non è chiaro se il nodo delle trattative sia il prezzo o la governance. Secondo quanto scrive l’edizione fiorentina di Repubblica, al momento dell’accordo preliminare è stato fissato un prezzo per la cessione, interamente carta contro carta, pari alla media dei prezzi del titolo Carifirenze nei tre mesi successivi all’avvio della trattativa, più il 50 per cento. In virtù di questo la quota di Intesa Sanpaolo che andrà all’Ente Carifirenze si aggira intorno al 3 per cento.