Sperimenta un siero: ora è malato di cancro

Cinque mesi fa era stato ricoverato insieme ad altri cinque volontari dopo la sperimentazione di un nuovo siero che aveva avuto pesanti conseguenze sulla loro salute. Ora gli è stato diagnosticato un tumore nella fase iniziale e ha raccontato la sua storia ad un giornale britannico. David Oackley, 35 anni, di Londra, afferma che i medici gli hanno diagnosticato una forma «aggressiva» di tumore. «Ho molta paura - ha detto al Mail on Sunday - cerco di non abbattermi troppo pensando alla possibilità della chemioterapia o che potrei morire». Oackley, istruttore in una scuola guida di Londra, aveva avuto una reazione grave alla somministrazione di un nuovo farmaco, chiamato Tgn 1412 e studiato per il trattamento, tra l'altro, della leucemia e dell'artrite reumatoide. Alla sperimentazione avevano preso parte otto volontari: a sei era stato somministrato il medicinale ed erano stati tutti ricoverati per pesanti conseguenze.