«Spero ne esca come ho fatto io»

«Mi dispiace per Flachi e per quanto gli è accaduto, spero che riesca a uscirne e che gli sia data una seconda chance». Così Adrian Mutu, l'attaccante romeno della Fiorentina che qualche anno fa, quando giocava nel Chelsea, fu trovato positivo alla cocaina: per questo fu squalificato 7 mesi, dall'ottobre del 2004 fino al maggio 2005, e licenziato dal club inglese. Poi seguirono l' approdo nella Juve e il ritorno ai massimi livelli con la maglia viola. «Per me è stata una vittoria personale, non è bello trovarsi in una situazione del genere ma è comunque bello uscirne - ha raccontato Mutu - La mia fortuna è stato avere il tempo per rifarmi una vita familiare e professionale. Quel tempo che invece temo Flachi non abbia anche se ovviamente l'augurio è che ce la faccia e, se ha sbagliato, si renda conto di averlo fatto».