Niente può fermarci - Che squallore la fuga a Ibiza

Desolante commedia con poche idee e neanche una battuta decente. Quattro ragazzotti, affetti da disturbi diversi, fuggono dalla clinica e corrono verso Ibiza. Inseguiti da un poker di genitori riuniti. Tra gli insulsi protagonisti, anche il sempre più ingombrante Gèrard Depardieu fa una comparsata, tutta in francese. Così almeno in una scena si evita il romanesco.