Abete, il macabro avvertimento: fissata domani la data di morte

Sulla pagina wikipedia di Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, appare la data di morte fissata a domani. Si teme non sia uno scherzo ma un avvertimento

Una data di morte Luca Abete sembra averla già. Domani, 24 gennaio. È quanto emerge dalla pagina Wikipedia dedicata all'inviato di Striscia la Notizia che deve essere stata presa d'assalto da qualcuno. Ancora non è chiaro se a inserire questo dato falso sia stato un utente intento a scherzare oppure se su tratti di un avvertimento.

Ultimamente, infatti, come riporta Tgcom24, Luca Abete era finito nel mirino di chi avrebbe voluto bloccarne l'attività giornalistica minacciandolo di morte. "E' il prezzo che paga chi con coraggio racconta realtà scomode e taciute da tutti", aveva commentato l'inviato. Nel passato Abete era stato vittima di un avvertimento simile: nel 2014 sempre sulla pagina Wikipedia era stata inserita la data di morte con una precisazione aggiuntiva: "Ucciso dalla camorra perché troppo scomodo". Allora non ci furono conseguenze.

In un post su Facebook ha scritto: "Questo è il PREZZO che son costretti a pagare coloro che con coraggio raccontano realtà scomode e taciute da tutti - ha scritto in un post -. Dopo la pagina Facebook sulla mia morte di qualche giorno fa, ecco una nuova intimidazione: hanno modificato così la scheda su WIKIPEDIA che parla di me! Secondo loro domani dovrebbe essere il mio ULTIMO GIORNO ... non hanno capito, invece, che siamo in tanti e... NonCiFermaNessuno!!!"