Gli abitanti di Minneapolis vendono la pioggia del giorno in cui è morto Prince

Sulla piattaforma d'aste online, e-Bay, è comparso questo curioso annuncio

"Purple rain di Paisley Park, raccolta nel giorno in cui Prince è morto". Recitano più o meno tutti così gli annunci che stanno comparendo su e-Bay ad una settimana dalla morte di Prince, avvenuta giovedì scorsa a Minneapolis.

Alcuni abitanti della città stanno sfruttando il tragico evento e ad ogni angolo delle strade, nei negozi, nei chioschi è possibile trovare in vendita t-shirt, bandane, cappelli, sciarpe, portachiavi e gadget vari che ricordano il compianto folletto del pop.

C'è però chi è andato oltre e sulla famosa piattaforma d'aste e compravendita online si è messo a vendere la pioggia del giorno in cui Prince è morto. Bottiglie di plastica mezze piene, così come barattoli di vetro, dal costo variabile dai 15 ai 100 dollari.

Commenti

joecivitanova

Ven, 29/04/2016 - 14:12

....ma è pioggia che è caduta prima o dopo che è morto..!?..Eh, Napoli fa sempre scuola nel mondo su certe certe cose..!! G.