Adele commuove i fan: duetto con una ragazza autistica sul palco

Con il tour mondiale iniziato lo scorso 29 febbraio, Adele continua a far parlare di sé. Durante il concerto alla Manchester Arena di martedì sera, la cantante ha realizzato il sogno di una fan dodicenne: cantare con lei sul palco

Sono passati cinque anni dall'ultimo tour mondiale di Adele, ma forse valeva la pena aspettare. La cantante britannica è tornata infatti a calcare i palchi in gran spolvero, sfoggiando indubbiamente un'ottima forma canora.

Tuttavia, durante i primi concerti del tour Adele Live 2016, la cantautrice nata nel quartiere londinese di Tottenham ha più volte fatto parlare di sé per una serie di simpatici e commoventi siparietti con i suoi fan. Tra questi, l'ultimo in ordine di tempo si è svolto a Manchester, dove Adele è al terzo dei quattro concerti della Manchester Arena.

Durante lo spettacolo di martedì 8 marzo, dopo aver avvistato un cartello con la scritta “Il mio sogno è cantare con Adele”, la cantante ha invitato la dodicenne Emily Tammam, autrice del messaggio, a raggiungerla sul palco. Con la sua piccola, determinata e speciale fan, Adele si è prestata ad un duetto sulle note del suo successo planetario, Someone Like You, galvanizzando il pubblico affinché incoraggiasse la giovane Emily.

Quest'ultima, scrive il Telegraph, aveva partecipato nel 2014 alle audizioni di Britain's Got Talent, mancando però la qualificazione al turno finale della competizione. Secondo il quotidiano britannico, Emily Tammam – che ha perfettamente interpretato con Adele il brano Someone Like You – è affetta da autismo e soffre della sindrome da deficit di attenzione e iperattività.