Adele stecca ai Grammy

Un'esibizione imperfetta per la cantante inglese, che ha portato sul palco "All I ask", una canzone dell'ultimo album

Problemi tecnici per Adele durante la sua performance ai Grammy Awards: la cantante ha eseguito "All I Ask", ma dopo pochi minuti sembrava che il suono scomparisse. Le lamentele dei fan sono iniziate da prima dell'esibizione, quando si è saputo che sarebbe stato questo il brano scelto e non "When we where young", il nuovo singolo.

La resa sul palco però è stata impietosa (guarda il video). Oltre all'audio ballerino del microfono, Adele è sembrata in difficoltà durante la canzone, stonando più di una volta, mancando le note più alte e - da come sembra nel video - lasciandosi prendere dal panico "sporcando" l'esecuzione con virtuosismi ben lontani dalla pulizia a cui ci ha abituati.

Subito dopo, la cantante è corsa su Twitter per spiegare il problema tecnico: "I microfoni del pianoforte sono caduti sulle corde e per questo è venuto fuori questo suono tipo chitarra e ha fatto sembrare il tutto scordato".

Vestita con un lungo abito rosso scintillante, la cantante è stata introdotto sul palco da Bruno Mars, che ha scritto la canzone con lei. Accompagnata solo da un pianista per la sua performance, nonostante i problemi audio, la cantante ha chiuso con un omaggio a Kendrick Lamar, gridando: "Ti amo Kendrick, sei incredibile".

I fan su Twitter si sono affrettati a commentare, con il rapper Trip Lee che ha twittato durante la sua performance: "Chi ha rovinato la mia canzone preferita di Adele? Fatico a perdonarli", mentre altri hanno bonariamente ricordato quando, durante il karaoke in macchina alle 10 del mattino in un programma tv, Adele ha cantato la stessa canzone in maniera impeccabile.

Commenti

linoalo1

Gio, 18/02/2016 - 09:08

Cosa cambia o cambierà per lei??Ormai,niente di niente!!!