Aida Yespica: "Il mio rimpianto è il matrimonio con Leonardo"

Dopo la fine del Gf Vip, Aida Yespica si racconta e svela anche qualche retroscena sulla sua vita privata e sul suo passato

Aida Yespica, dopo la fine del Grande Fratello Vip si racconta. E lo a modo suo, senza usare giri di parole. La sua esperienza nella casa più spiata d'Italia è durata a lungo. È arrivata in finale e di fatto ha dimostrato di sapere reggere la sfida delle telecamere. In un'intervista al Giorno, la showgirl venezuelana parla soprattutto di suo figlio: "Avevamo deciso che, se fosse stata una femmina, avrei deciso io il nome. Ma, anche se poi si trattava di un maschio, ho pensato che anche io dovevo dare una mano. Così con Matteo abbiamo cercato il nome giusto consultando un libro. Lo abbiamo scelto perché Aron significa “l’illuminatore”, e Aron ha davvero illuminato le nostre vite". Dopo la fine del programma non ha ancora abbracciato suo figlio perché si trova a Miami col padre. Poi di fatto parla con Daniele Bossari che ha vinto il programma. Una vittoria che in tanti si aspettavano, la stessa Aida non ha mai avuto dubbi: "Quando Daniele ha affrontato il televoto con Giulia e ha vinto, abbiamo capito che era forte. Insomma, un po’ me lo aspettavo. Mi ha fatto piacere, perché se l’è meritato". Infine in questo racconto dopo il reality c'è anche spazio per qualche rimpianto. La Yespica non nasconde i suoi problemi e ne parla in modo sincero. Così svela qual è il suo più grande rimpianto: "Il matrimonio con Leonardo Gonzales, soprattutto perché avevo coinvolto Aron, che aveva un bel rapporto con lui". Adesso nelle relazioni è più prudente e forse questa esperienza al Gf è stato un punto di inizio per una nuova vita. Per una nuova Aida.