Aldo Biscardi e quell'assegno da 100 mila euro all'amica: "Mi ha fregato"

Brutta avventura per Aldo Biscardi. L'ottantacinquenne storico conduttore del "Processo" adesso vuol trascinare in tribunale una presunta amica di 50 anni che a suo dire gli avrebbe sottratto circa 100 mila euro

Brutta avventura per Aldo Biscardi. L'ottantacinquenne storico conduttore del "Processo" adesso vuol trascinare in tribunale una presunta amica di 50 anni che a suo dire gli avrebbe sottratto circa 100 mila euro. A raccontare la curiosa vicenda è Repubblica. Il conduttore nel gennaio dello scorso anno conosce nell'atrio di un hotel 5 stelle una avvenente 50 enne. Da quell'incontro nasce un'amicizia e la donna conquista subito la fiducia di Biscardi. Il conduttore del "processo del lunedì" le fa un regalo sostanzioso: le firma due assegni per una cifra complessiva che ruota attorno ai 100mila euro. Ora l'ex presentatore dice di essere stato derubato e ha deciso di denunciare la donna.

Lei , da parte sua, afferma di non aver sottratto nulla ma di essere una sincera amica di Biscardi. Ora toccherà ai giudici decidere cosa fare.