Alessandra Amoroso confessa: "Se non avessi fatto Amici, mi sarei fatta suora"

La cantante racconta che prima di Maria De Filippi, fu proprio un prete a notare le sue doti canore e a volerla nel coro

Chi lo avrebbe mai detto che uno dei sogni della cantante Alessandra Amoroso fosse quello di diventare suora. Oppure fare la poliziotta o aprire un canile. Incredibile ma vero. La vincitrice del talent show Amici si racconta al settimanale Nuovo . "Ho pensato seriamente di entrare in un convento perché volevo che la mia voce arrivasse direttamente a Dio". E, prima di Maria De Filippi, fu proprio un prete a notare le sue doti canore e a volerla nel coro.

Alessandra racconta come cominciò la sua avventura ad Amici: "Tutto nacque come una vacanza improvvisata, decisi di riprovare la seconda volta a entrare nella scuola e la mia amica Nicoletta propose di accompagnarmi a Roma. È stato un viaggio di nozze tra due amiche innamorate della loro amicizia".

Un legame che dura da prima del successo della Amoroso: "Spesso Nico mi aspettava fuori dal negozio anche quando facevo tardi e mi portava in giro". E sulla "mamma famosa" De Filippi sottolinea: "Quando l'ho conosciuta ero tesissima, poi c'è stato l'incanto di sentire che saremmo riuscite a volerci bene".