Alessia Marcuzzi difende la Enardu: "Non c’era modo di aggiustare le cose con Pago"

Alessia Marcuzzi, che si è fatta particolarmente coinvolgere dal falò di confronto tra Serena Enardu e Pago a Temptation Island Vip, ha voluto difendere la donna dalle critiche

Ora che Temptation Island Vip si è concluso, Alessia Marcuzzi si può sbilanciare e dire la sua sulla coppia più chiacchierata di questa edizione: quella composta da Serena Enardu e il cantante Pago.

I due, che durante il falò di confronto finale hanno deciso di lasciarsi definitivamente, sono stati per settimane protagonisti del gossip e dei commenti della rete. Serena, in particolar modo, è stata aspramente criticata dai telespettatori per non aver avuto il coraggio di dire a Pago di non essere più innamorata di lui e per essere corsa, a confronto terminato, tra le braccia del single Alessandro.

Alessia Marcuzzi, che ha partecipato in modo sentito allo scontro finale tra la Enardu e Pago, ha voluto difendere Serena dagli attacchi di tutti e, attraverso una intervista al settimanale Uomini e Donne magazine, ha detto: “Serena è una mamma e una donna forte e indipendente. L’hanno attaccata per non aver detto subito la verità riguardo ai suoi sentimenti, ma chi di noi riesce a essere sempre sincero nella vita? Quanti di noi riescono a confessare la verità in momenti simili?”.

Penso che a volte sia difficile guardarsi negli occhi e dire 'non ti amo più' a qualcuno a cui sei legata, perché vuoi così bene all’altra persona da non volerla far star male – ha continuato a spiegare la Marcuzzi - . Mi è dispiaciuto guardare Pago soffrire, ma anche vedere Serena non riuscire a trovare la chiave di svolta per il loro rapporto. Avrei voluto fare qualcosa per loro, ma non c’era modo di aggiustare le cose e ricomporre i cocci della loro storia”. Anche secondo la conduttrice, dunque, una soluzione ai problemi tra Serena e Pago sarebbe stata molto difficile da trovare e la separazione era l'unica chiave di svolta per la vita di entrambi.