All'asta i guantoni di Rocky e i coltelli di Rambo

Dal 18 al 20 dicembre a Los Angeles i cimeli che hanno reso celebri i film di Sylvester Stallone saranno messi in vendita per beneficenza

I leggendari guantoni di Rocky Balboa

Avete sempre sognato di indossare i guantoni di Rocky Balboa o di impugnare i coltelli di John Rambo? Il vostro sogno cinefilo potrebbe diventare realtà.

A Los Angeles, dal 18 al 20 dicembre, gli oggetti più preziosi che hanno reso immortali le pellicole di Sylvester Stallone saranno messi all'asta e il ricavato andrà ad organizzazioni di beneficenza e associazioni che aiutano gli ex combattenti. Sono circa 800 le "sacre reliquie", di cui una sessantina attualmente in esposizione a New York: dai guanti da boxe indossati dal campione del mondo dei pesi massimi, alla cintura dorata che lo "Stallone italiano" ha più volte sollevato al cielo durante la saga (e che vale intorno ai 500mila dollari), passando per i pugnali sfoderati da Rambo nei suoi cruenti duelli corpo a corpo.

"Tre anni fa Heritage Auctions - racconta Donn Perlman, responsabile della casa d'asta newyorkina - ha venduto degli oggetti appartenenti a John Wayne e Stallone ha detto che l'unica cosa che mancava in quella vendita era John Wayne stesso. Non voleva fare la stessa fine, ma condividere la vendita con i suoi fan mentre è ancora vivo e gira film". Per chi è cresciuto a pane, Rocky e Rambo è arrivata l'ora di mettere giù il telecomando e alzare la mano. Ma soprattutto l'offerta.