Alpha, il canale degli uomini veri

Tra campioni dello sport e poliziotti, storie di valore, grinta e umiltà

Sono tempi di buonismo militante, di ecumenismo e di guanti bianchi indossati d'ordinanza per maneggiare qualsiasi argomento. Difficili, snervanti, per chi invece che fare slalom tra i paletti della correttezza preferirebbe salire a bordo di una ruspa e tirare dritto verso la destinazione che ha scelto. Alla guida di quella ruspa, ovviamente c'è il maschio alpha, quello per cui tutte le altre lettere dell'alfabeto sono più che altro un complotto. Di canali dedicati al suddetto oggi ce ne sono diversi, mancava però quello che si annuncia come il più sofisticato: per capirci, quello per il maschio alpha che non disdegna il sapone e la consecutio. È Alpha, il canale targato DeAgostini che dai primi di ottobre flette (i muscoli) e riflette (sul mondo) alle cifre 59 del DTT. Presentato a Milano insieme a tre testimonial d'eccezione il «Ringhio» del Milan Gennaro Gattuso, il rugbista Martin Castrogiovanni e il maestro di Judo napoletano Gianni Maddaloni - Alpha vuole essere un contenitore di storie che esaltano valori come grinta, umiltà e onestà. «L'uomo alpha che vogliamo raccontare spiega il Channel Manager di DeAgostini Massimo Bruno - non è Superman, un individuo finto e lontano da noi: è un uomo reale che affronta situazioni difficili e dà il meglio di sé».

Nel 2018 Gattuso e Castrogiovanni saranno protagonisti in due puntate biografiche di Campi di battaglia, mentre Maddaloni e famiglia, tutti judoka tra cui, Marco, Medaglia d'oro olimpica, saranno al centro di Clan Maddaloni, ambientato nella palestra di Scampia a Napoli. Dal 6 ottobre in prima tv (ore 21) Life Below Zero racconterà uno spaccato di vita nello Yukon, in Alaska, dove le condizioni climatiche sono estreme: negli Stati Uniti i protagonisti sono diventati delle vere e proprie star. Dal 7 ottobre, sempre in prima serata, Airport Security Colombia mostrerà come lavorano le unità anti-narcotici all'interno dello scalo El Dorado di Bogotà. In primavera il docu-reality Bisonti entra nel carcere di massima sicurezza di Frosinone per raccontare la squadra di rugby iscritta al campionato di serie C.