Amber Rose difende Kim Kardashian: "Viva il nudo"

La modella e attrice ha difeso Kim Kardashian rispondendo a un post provocatorio della cantante Pink. Ex del rapper Kanye West, Amber Rose ha unito la sua voce a quella di Emily Ratajkowski

Anche Amber Rose ha preso le parti di Kim Kardashian, aspramente criticata per aver pubblicato sul proprio profilo Instagram una foto che la ritraeva completamente nuda. Ex dell'attuale marito della reality-star – il rapper Kanye West – Amber Rose ha così aggiunto la propria voce a quella di Emily Ratajkowski, già intervenuta a difesa dell'imprenditrice e neo mamma con un selfie hot su Instagram.

A differenza di quest'ultima, Amber Rose – che tuttavia non disdegna la pubblicazione di foto piccanti sul suo profilo Instagram – non ha preso le difese di Kim Kardashian imitandone lo scatto. Al contrario, la modella e attrice ha scelto Instagram per rispondere in modo piccato ad un post della cantante Pink, un pensiero relativo alla festa della donna che, seppur senza mai nominare Kim Kardashian, sembrava condannare fortemente lo sfruttamento della nudità come proprio tornaconto.

Una ricostruzione, questa, che non vede assolutamente d'accordo Amber Rose. Secondo la modella e attrice, infatti, Kim Kardashian non avrebbe pubblicato quel selfie per mera pubblicità: “Se la mamma di due figli è a proprio agio con il suo corpo e vuole mostrarlo, non deve riguardare nessun'altro!”, ha scritto nel suo intervento in risposta all'accusa di Pink. “Ti abbiamo vista oscillare mezza nuda su una corda – Amber Rose si riferisce ad un'esibizione di Pink ai Grammy Awards di due anni fa - Qual è la differenza tra una corda, una piscina e una foto su Instagram?”.