Anna Tatangelo: "Per San Valentino una rosa rossa da Gigi D'Alessio"

Dopo il personale successo con il brano "Le nostre anime di notte" al Festival di Sanremo, la cantante racconta la sua crisi con il compagno Gigi D'Alessio poi superata

"Le nostre anime di notte" è il brano che Anna Tatangelo ha portato in gara al Festival di Sanremo 2019, dove è tornata per l'ottava volta. La canzone è contenuta nel nuovo album della cantante "La fortuna sia con me". "Le nostre anime di notte" parla di una coppia che si ritrova dopo tante difficoltà e una importante crisi. Sicuramente un brano autobiografico e Anna Tatangelo lo spiega, ospite domani a Verissimo, parlando per la prima volta della crisi vissuta con il suo compagno Gigi D'Alessio. A Silvia Toffanin, che le chiede se Gigi abbia fatto un gesto romantico per festeggiare San Valentino, la cantante risponde: "Sì, mi ha lasciato una rosa rossa sul letto".

"Io sono uscita da casa di papà per entrare direttamente in quella di Gigi, ho saltato la fase vado a viver da sola o con le mie amiche. Ora mi sono trovata a vivere da sola con mio figlio. Per lui – ha detto – mi sono dovuta mostrare forte, sempre di buon umore e mi sono tenuta la tristezza per la sera, sul cuscino". Una crisi profonda quella tra i due amatissimi artisti, che sembra però essere passata: “Gigi è una persona intelligente e mi ha capita. Abbiamo superato anche questo. Adesso – ha aggiunto Anna – sono serena. Ora bisogna dedicarsi di più, perché dopo 14 anni è facile darsi per scontati e le buone intenzioni ci sono”.

Ad aprile Anna tornerà anche in concerto con sei eventi speciali attraverso l’Italia, per poi proseguire la tournée in estate.