Striscia, un anno dopo lo scandalo: ecco che lavoro fanno Fabio e Mingo

Allontanati dal programma di Ricci perché accusati di aver inventato due servizi. Ora conducono un altro tg satirico

È passato un anno da quando sono stati sospesi da "Striscia la Notizia", ma ora che lavoro fanno Fabio e Mingo?

Di sicuro non collaborano più con Antonio Ricci e certo è che non hanno abbandonato la televisione. I due ex inviati pugliesi conducono un nuovo tg satirico: "Luciano l'amaro quotidiano". Il programma gli è stato offerto da TeleNorba e va in onda su frequenze Sky. Insomma, hanno cambiato canale tv, ma non genere televisivo.

"Dopo quello che è accaduto a Striscia - spiegano i due pugliesi - il pubblico ci vuole più bene di prima e si vede da che parte sta. Nel nuovo programma ci saranno tante sorprese, ma soprattutto ci saremo noi con più energia di prima". Fabio e Mingo erano a Striscia dal 1997 e hanno fatto con decine e decine di servizi contro malaffare pubblico e truffe di privati. Nella puntata del 24 aprile dello scorso anno, però, sono stati sospesi con un videoeditoriale del Gabibbo, poi, il 5 maggio, sono stati ufficialmente allontanati con un nuovo intervento in diretta del pupazzo rosso. I due avrebbero inventato ad hoc due servizi che in realtà non esistevano.

Commenti

giovauriem

Gio, 21/04/2016 - 12:58

il 90% dei "giornalisti" trucca i servizi e le notizie , la madre di tutte le prove ? rai3 ! dove truccano anche le previsioni metereologiche ,solo la pubblicità non truccano per che per i comunisti i soldi sono il loro dio .