Antonella Clerici: "Fabio Fazio ha George Clooney, io Lando Fiorini"

Simona Ventura intervista Antonella Clerici: «Stagione sfortunata. La Rai è in crisi». Su Fabio Fazio: «Lui ha George Clooney, io Lando Fiorini»

Il web rende più liberi, diceva qualcuno. E lo conferma anche l'intervista che Simona Ventura ha realizzato, sulla propria web TV, ad Antonella Clerici. Più che un'intervista, una chiacchierata tra due amiche da anni, che approfittano dell'occasione per fare il punto sulle loro vite e sulle loro carriere, lasciandosi andare anche a piccole rivelazioni e a opinioni sull'attuale situazione della TV italiana: «Da professionista non è stato uno degli anni migliori, ho conosciuto tempi migliori», ha ammesso la bionda conduttrice milanese, che in queste settimane è protagonista dello show del sabato sera di RaiUno "Senza parole", programma che non sta di certo brillando negli ascolti. La Clerici poi continua: «È un momento di crisi per l'azienda Rai, si è passato da troppo a troppo poco, da un lassismo totale a una burocrazia che ti fredda qualsiasi cosa. Aver toccato il prodotto ha dato risultati negativi. Piano piano troveremo un equilibrio, l'intrattenimento sta avendo un periodo di ferma».

«In questo periodo funzionano i brand consolidati e c'è meno attesa nei confronti delle novità. Io sono figlia di quest'azienda e ce la metto tutta - ha proseguito la regina dei fornelli di RaiUno - Sono trent'anni che lavoro qui, salvo una parentesi di sei mesi a Mediaset. A parte Miss Italia ho fatto tutto». Per poi dare un parere quasi sociologico degli italiani: «Noi abbiamo un vizio, basta che sbagli una cosa e dicono "quella è finita". Sembra che aspettano solo di impallinarti. Quello che hai fatto è una parte della tua vita e della tua carriera».

Antonella Clerici ha poi tirato una frecciatina contro Fabio Fazio: «Lui ha George Clooney, io - con tutto il rispetto - Lando Fiorini. Un po' gli ospiti ti servono. Un ospite ti fa lo show, poi l'idea dev'essere buona». Quindi ha parlato in generale dei conduttori di oggi: «Oggi senza la diretta non si capisce se un conduttore è bravo o no. Il montato è più accattivante e costa meno, ma non vedi più la vera bravura di un conduttore. Io, quando lo vedo live, dico "quello lì può avere un futuro"», con Simona Ventura che si mostrava d'accordo con le sue parole.

Infine, una parola di affetto verso i tre ragazzi de Il Volo, impegnati in questi giorni a Vienna per l'Eurovision Song Contest. Antonella dice di sentirli sempre, di conoscere molti dettagli della loro vita personale, di essere per loro come una zia. La Clerici e la Ventura si sono quindi trovate in sintonia su un altro punto: «Io lascio sempre andare le mie creature - ha detto Simona - e ho fatto bene perché, salvo alcuni casi, mi sono tutti riconoscenti. L'importante è avere degli azionisti, Antonella, e tu li hai».