Assaf Avidan ha deciso: "È meglio vivere in Italia che avere paura in Israele"

Il cantante: "L'unica cosa che accomuna i miei connazionali israeliani è la paura". Per questo non tornerà per un po' nel suo Paese

Assaf Avidan se ne starà a vivere in Italia, almeno per un po'. Dopo le feroci polemiche seguite alla sua dichiarazione di voler risiedere all’estero per non dover provare la paura, "l’unica cosa" che a suo giudizio "accomuna" tutti i suoi connazionali israeliani, il cantante conferma il proprio amore per il Belpaese.

Alla vigilia delle elezioni israeliane, il 35enne leader del gruppo folk rock The Mojos ha spiegato su Facebook di essersi "rotto le scatole" per le strumentalizzazioni di "un nazionalismo da quattro soldi" che dimostra "l’insicurezza collettiva" degli israeliani. Avidan, figlio di diplomatici, ha spiegato di non sentirsi e di non voler essere un ambasciatore di Israele all’estero. La sua è una replica soprattutto a Yoav Eliasi, l’attivista della destra israeliana soprannominato L’Ombra, che lo aveva accusato di non rappresentare con onore il suo Paese all’estero ma di aumentare "l’odio contro Israele" e l’antisionismo solo per "aumentare le vendite".

Commenti

plaunad

Dom, 15/03/2015 - 17:50

Complimeti: un bel vigliacco.

blackbird

Dom, 15/03/2015 - 18:16

Saggia decisione. Tra non molto, e all'improvviso, l'occidente abbandonerà Israele al proprio destino. Sarà travolto dall'ondata islamica che lo avvilupperà dalla Siria all'Egitto (prossima vittima dell'islamizzazione teocratica).

habanero63

Dom, 15/03/2015 - 18:44

evidentemente non vuole assistere alla pulizia etnica in atto a Gerusalemme e nei territori palestinesi

FRANZJOSEFF

Dom, 15/03/2015 - 19:43

CAROGNA VEDI IN ITALIA STIAMO RAGGIUNGENDO ISRAELE. BRAVO ESEMPIO DI MUSICISTA VILE COME ALCUNI MUSICISTI PACIFISTI ANTIMILITARISTI E PROGRESSISTI CxxxxxxE. DI VILI NE ABBIAMO ABBASTANZA IN ITALIA. VAI E DIFENDI LA TUA NAZIONE CAROGNA VILE

Fire_3

Dom, 15/03/2015 - 21:39

Io lo caspisco, è più facile fuggire dai pericoli e lasciare che li affrontino gli altri,bravo, meglio un secolo da pecora che un giorno da leone, e meglio mille anni da verme solitario che un minuto da uomo.... Buona sverminazione Fire

bret hart

Dom, 15/03/2015 - 23:22

in italia vengono tutti delinquenti stupratori assassini nullafacenti che chiedano esenzioni diritti che noi italiani non abbiamo nemmeno siamo un paese appecorato a 90 saremo sottomessi purtroppo

pieropomiga

Dom, 15/03/2015 - 23:38

se ne andassero tutti fino all'ultimo dalla Palestina: per intanto uno ha incominciato, bravo

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Lun, 16/03/2015 - 09:54

Rimane in Italia perche' tra poco diventera' uno stato islamico, quindi non rischia niente, mentre in Israele con i tipi come lui non vanno giustamente tanto per il sottile