AVEVA 70 ANNIAddio Johnny Winter l'«albino» virtuoso della chitarra blues

È morto a Zurigo all'età di 70 anni Johnny Winter, una leggenda del blues americano celebre per l'uso virtuoso della chitarra elettrica. A settembre sarebbe dovuto uscire il nuovo album, «Step Back», con i contributi di artisti del calibro di Eric Clapton, Ben Harper e Billy Gibbons. La sua musica combinava il «rock-blues» britannico con quello americano. Nato in Texas nel 1944, iniziò a suonare il clarinetto all'eta di cinque anni, poi arrivò all'ukulelel e alla chitarra. Nel 1969 aveva suonato allo storico Festival di Woodstock e in seguito aveva collaborato con grandi artisti come John Lee Hooker.