Al Bano difende la Lecciso: "I suoi selfie non sono un fotomontaggio"

Il cantante di Cellino San Marco si è pronunciato su Instagram per difendere la compagna Loredana Lecciso che è stata presa di mira dal pubblico per una foto pubblicata su Facebook

Al Bano Carrisi non è solito a parlare della sua vita privata né in pubblico né sui social network, ma questa volta pare essersi pronunciato su Instagram per difendere la sua compagna Loredana Lecciso.

Usiamo "pare" perché non si sa con certezza se Al Bano utilizzi personalmente il profilo Instagram aperto a suo nome. Ma vediamo i fatti. Ieri pomeriggio, Loredana Lecciso ha pubblicato sul suo profilo Facebook due foto con Al Bano accompagnate da una serie di cuoricini rossi. Immediatamente, tra i tanti fan che si congratulavano con i due per l'amore sincero, c'è anche chi ha storto il naso e ha accusato la Lecciso di aver creato un fotomontaggio. "Per farti vedere con lui sei costretta a fare un fotomontaggio", commenta un utente.

Da due semplici foto, quindi, si è scatenato un vero e proprio putiferio, tanto che Al Bano avrebbe deciso di intervenire sui social per la prima volta per difendere la sua compagna. Così, attraverso il profilo Instagram con il suo nome, ha ripubblicato le due foto con un lungo messaggio. "Fin da piccolo - si legge - i miei genitori Carmelo e Jolanda hanno instillato in me un forte senso di giustizia. Stesso valore che cerco di trasmettere quotidianamente ai miei figli. In virtù di tutto questo mi sento in dovere di evidenziare, per amore di giustizia e per rispetto dei diritti altrui, che il selfie pubblicato da Loredana Lecciso (ritraente me e Loredana) non sia affatto un fotomontaggio bensì uno scatto in un momento di semplice ed ordinaria vita familiare e sinceramente non ci vedo nulla di male. Per TUTTI coloro che non condividono, io applico il famoso detto di DANTE ALIGHIERI nella Divina Commedia: 'NON TI CURAR DI LORO MA GUARDA E PASSA' Grazie a tutti AL BANO".