Al Bano: "Senza cantare sto male, ma devo fermarmi"

Ospite di Matrix Chiambretti, Al Bano Carrisi ha parlato di Romina Power, della sua carriera e della necessità di prendersi una pausa: "Il mio corpo mi ha mandato dei segnali"

Al Bano Carrisi è stato il super ospite dell'ultima puntata di Matrix Chiambretti dedicata ai Mondiali in Russia che sono iniziati proprio ieri.

Intervistato da Piero Chiambretti, il cantante di Cellino San Marco ha parlato della sua reunion con Romina Power, della sua carriera e di ciò che ha intenzione fare per la sua vita. Al Bano confessa che mai si sarebbe immaginato che il pubblico avesse ancora tutto questo interesse nei confronti della ex coppia, "non mi piace così tanto, il giusto ok, ma tutta questa masnada di copertine è troppo e il troppo storpia".

Nel corso della chiacchierata, Chiambretti, poi, mostra uno stralcio dell’intervista di Romina Power da Maurizio Costanzo, proprio nel punto in cui diceva "non smetterò mai di amarlo". E con cautela Al Bano Carrisi replica: "Rimango senza parole perché secondo me sentimenti così forti sarebbe importante tenerli dentro, ma il mio pensiero non corrisponde a quello di Romina. Però è meglio parlare di amore che dell’odio che popola le cronache".

E quando si torna a parlare della reunion con Romina, Al Bano rivela: "Io non mi fidavo per niente di Romina e di quello che stava dicendo. Era la prima volta dopo 19 anni che tornavamo a calcare lo stesso palco. Ero diffidente, ma mi sbagliavo. Sono felice di essere chi sono con i miei difetti e i miei pregi che si evincono dal canto".

Ma da Chiambretti, Al Bano torna anche su un argomento spinoso: il suo ritiro. "Sono cosciente del fatto che i segnali che il mio corpo mi ha mandato sono molto, molto seri - ammette Al Bano -. Devo riassestare la macchina e quando sarà come dico io allora tornerò, non so se tra un anno o 5 mesi. Io senza cantare sto male, ma devo fermarmi".

Commenti

Fjr

Ven, 15/06/2018 - 15:28

Pensi che anche il mio l’altro ieri mi ha mandato dei segnali,infatti ha alzato bandiera bianca quando ha visto l’ennesima notizia che la riguardava

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 15/06/2018 - 17:52

Bravo, ascolta i segnali e fermati. Se non canti stai male, ma se continui a cantare e, soprattutto ad essere in prima pagina con la tua telenovela, stiamo male noi. Abbi pietà. Però sembra esserci un timido segnale di autocritica sull'eccessiva presenza mediatica. Dice: "tutta questa masnada di copertine è troppo e il troppo storpia". e se lo ha capito anche lui conferma quello che scriviamo da tempo. Come mai gli unici a non volerlo capire sono i redattori del Giornale?

ilbelga

Ven, 15/06/2018 - 18:27

Meriti una bella pensione. che ne dici di 750 euro al mese???ti garba???