Barbara d'Urso a Cartabianca: salta l'intervista

Barbara d'Urso non sarà ospite di CartaBianca su RaiTre. La conduttrice di Domenica Live era attesa negli studi Rai per la puntata che andrà in onda questa sera

Barbara d'Urso non sarà ospite di CartaBianca su RaiTre. La conduttrice di Domenica Live era attesa negli studi Rai per la puntata che andrà in onda questa sera. Ma di fatto è arrivato lo stop da parte di Viale Mazzini. Ad annunciarlo è stata la stessa d'Urso sul suo prfilo social su Instagram: "Stasera sarei dovuta essere ospite di Bianca Berlinguer, una delle giornaliste che stimo di più in Italia e lei stima me. Poco fa, alle 12.30, mi ha telefonato Bianca molto dispiaciuta dicendomi che la Rai le ha chiesto di annullare la mia intervista di stasera. Grazie comunque Bianca, sai che mi faccio intervistare da pochi ma da te sarei venuta".

A quanto pare la d'Urso doveva partecipare alla trasmissione della Berlinguer già lo scorso giugno, poi per impegni professionali l'appuntamento è stato spostato al 18 settembre. A bloccare tutto sarebbe stata la Rai. La d'Urso così ha deciso di raccontare come sono andate le cose: "Ho chiesto l'autorizzazione al mio editore e al mio direttore generale per poter essere ospite in Rai, e me l'hanno concessa. Era tutto organizzato da tempo per una lunga intervista in diretta, con Bianca ci siamo sentite fino a ieri sera e il produttore di Cartabianca aveva confermato tutto fino a stamattina". Uno stop quello arrivato da viale Mazzini che resta finora un mistero. Su quanto accaduto è arrivata poi la replica della Rai con una nota: "Nessun blocco nei confronti di Barbara
D'Urso, che avrebbe dovuto partecipare questa sera alla puntata di #cartabianca condotta da Bianca Berlinguer. Semplicemente un rinvio dovuto a una valutazione aziendale dettata da considerazioni editoriali. Tanto che alla signora D'Urso è stato proposto di rinviare l'intervista a una delle prossime puntate". Intanto dal Pd è arrivata una ondata di dichiarazioni per difendere la conduttrice: "Che succede in Rai? Carmelita d' Urso invitata e poi scaricata. Il cambiamento colpisce ancora. A farne le spese è la Rai che impone a una grande giornalista come Bianca Berlinguer di cancellare l'intervista a Barbara D' Urso. Censura? Oggi è toccata alla D' Urso. A chi tocca domani?", ha affermato il dem Camillo d'Alessandro. Stessi toni quelli usati dal dem Marattin: "E per fortuna che dovevano liberare la Rai. La vicenda che riguarda l'annullamento dell'intervista a Barbara D' Urso da parte di Bianca Berlinguer è a dire poco imbarazzante. Primo perché non si trattano in questo modo due protagoniste della televisione italiana, trattate alla stregua di stagiste o di pubbliche minacce, secondo perché ci consegna una Rai dove la censura e il controllo politico la fanno sempre più da padrona". Adesso bisognerà attendere la comunicazione di Viale Mazzini che di fatto dovrà indicare una nuova data per l'intervista a CartaBianca.

Commenti

frabelli1

Mar, 18/09/2018 - 17:40

Quello che mi stupisce è la Berlinguer. Ha acconsentito che le imponessero il divieto

pier1960

Mar, 18/09/2018 - 23:34

la d'urso è famosa per essersi sdraiat ai piedi di renzi,ovviamente in senso figurato, durante un'intervista, ed è un ottimo esempio di zerbinaggio verso il pd...è normale che il soccorso rosso intervenga