Barbara D'Urso vuota il sacco: ecco cosa c'è dietro al forfait di Pamela Prati

Annunciata con un comunicato di Mediaset la presenza di Pamela Prati a "Live non è la D'Urso", la showgirl dà invece forfait a poche ore dalla messa in onda, ma Barbara D'Urso racconta una verità choc su questa sua decisione

Poiché ho un rapporto molto trasparente con chi mi segue ho deciso di raccontarvi tutto... veramente tutto” con queste parole seguite da un lungo discorso, Barbara D'Urso ha raccontato per filo e per segno, cosa c'è stato dietro al forfait di Pamela Prati che sarebbe dovuta essere ospite a ‘Live non è la D’Urso’, annunciata da un comunicato di Mediaset, per chiarire alcuni punti oscuri nell’ormai intricatissima vicenda di Mark Caltagirone. Invece a poche ore dalla messa in onda la showgirl ha deciso di non partecipare più.

Barbara ha parlato a cuore aperto ai suoi telespettatori spiegando che un paio di giorni prima il produttore della trasmissione aveva ricevuto la richiesta degli avvocati di Pamela Prati, per poter replicare alle precedenti accuse mosse da Pamela Perricciolo sua ex agente, ospite di “Live non è la D’Urso” la scorsa settimana. L’apparizione doveva essere a titolo completamente gratuito, come messo ben in chiaro sia dal produttore che dalla D’Urso stessa, “Visto che - ha specificato -Pamela Prati ha sempre dichiarato di non voler lucrare su questa vicenda”.

Unica richiesta da parte della Prati, quella di incontrare prima la conduttrice per parlare e raccontare delle cose. Così succede e martedì sera, Barbara D’Urso, la vede durante le prove. Una lunga chiacchierata e l’appuntamento per il giorno dopo.

Si arriva quindi al giorno della messa in onda e gli avvocati della Prati cominciano a mandare delle richieste ben precise lontane dagli accordi presi il giorno prima. Pamela pretende con un documento scritto di conoscere tutte le domande che la D’Urso le farà e inoltre chiede che la conduttrice sia assolutamente dalla sua parte e che alla fine dell’intervista si alzi e la abbracci.

Nonostante questa cosa non mi sia piaciuta - continua la D’Urso - era comunque facilmente superabile, anche perché a me lei non doveva dare nessuna spiegazione e io in questa vicenda, nonostante le sue acclarate bugie che mi hanno fatto arrabbiare, sono voluta rimanere assolutamente neutra. Io volevo che lei spiegasse a voi cosa è successo veramente".

Arriva poi la rivelazione choc. "Nel tardo pomeriggio arriva un messaggio al nostro produttore dall'avvocato di Pamela Prati - prosegue la D'Urso - che diceva che stava portando Pamela in aeroporto e che non sarebbe venuta in studio se non le avessimo garantito una cifra molto alta, decine di migliaia di euro. Non voglio parlare di ricatto perché è una brutta parola, ma dire 'se non ci date questa cifra lei non scende dalla macchina’. Abbiamo risposto: ‘ok che non scenda dalla macchina’. Non ho nulla contro Pamela Prati, ma ho un rapporto di fiducia con voi e vi dovevo delle spiegazioni. Io non intendo prendere in giro nessuno, è giusto che sappiate come sono andate avanti le cose".

Una rivelazione, seguita da un lungo applauso, che ha fatto rimanere il pubblico a bocca aperta e che getta altra luce su questa vicenda che sembra non avere più fine.

Commenti

cgf

Gio, 13/06/2019 - 09:38

mi ricorda Michelle Hunziker quando era 'prigioniera' della 'setta', ma qui mi pare ci sia anche otta, nono e compagnia

oracolodidelfo

Gio, 13/06/2019 - 10:15

Pamela Prati che fine miserevole!