Belen attacca la Ferrari: "Si rifacesse, vediamo se viene bella come la Leotta"

Belén Rodriguez difende Diletta Leotta dagli attacchi di Paola Ferrari e lancia una sfida alla conduttrice sportiva Rai: "Si rifacesse anche lei e vediamo che succede"

Tra Belén Rodriguez e Diletta Leotta sembra sia nata una bella amicizia e la showgirl argentina ha difeso la conduttrice sportiva dagli attacchi di Paola Ferrari.

Recentemente, infatti, quest’ultima aveva accusato la Leotta di essere ricorsa in modo eccessivo all’intervento del chirurgo estetico e di aver raggiunto in breve tempo il successo anche grazie alla sua bellezza artificiale. Se Diletta, però, aveva preferito replicare in modo diplomatico, Belén Rodriguez ha scelto di intervenire a gamba tesa con un attacco nei confronti di Paola Ferrari.

Intervistata dal settimanale Chi, dunque, si è espressa in merito alla querelle accusando la conduttrice Rai di essere invidiosa.Che problemi ha Paola Ferrari, che ce l’ha con tutti? Sono commenti infelici, dettati da un unico denominatore che si chiama invidia – ha tuonato l’argentina - . Sa cosa le dico? Si andasse a ritoccare pure lei, vediamo se viene fuori bella come la Leotta!”.

Basta anche con questo luogo comune che è sufficiente rifarsi per essere belli – ha continuato Belén - . Se bastasse solo quello direi a tutti di andare dal chirurgo, saremmo tutti più felici”. Per lei, invece, Diletta Leotta piace perché è una “ragazza semplice”. “Mi sta molto simpatica, l'ho conosciuta in radio e ci siamo sentite anche fuori – ha raccontato - .E’ un "prodotto commerciale" di massa che piace a tutti, è una ragazza semplice, non è di nicchia”.

Commenti

Redfrank

Mer, 27/03/2019 - 20:23

basta andare dal carrozziere........sostituire paraurti, fari e ritinteggiare........ma che razza di gente è questa....poveri noi

Morker83

Gio, 28/03/2019 - 07:13

Una lotta fra chi è la più rifatta. Belen dovrebbe vincere facile visto che ha iniziato a rifarsi a 18 anni.