Belen Rodriguez escort per Don Matteo: a Spoleto folla in delirio

Folla a Spoleto per accogliere Belen Rodriguez sul set di "Don Matteo 10": la bella argentina vestirà i panni di una escort salvata dal sacerdote

Come sconvolgere la tranquillità di un piccolo paesino vicino Perugia. Belen Rodriguez è arrivata a Spoleto per girare alcune scene di "Don Matteo 10”, la serie che ha battuto ogni record di ascolti su Raiuno. Ad accogliere la modella e conduttrice argentina una vera folla in delirio: l'attendevano sin da quando la notizia della sua partecipazione alla fiction è stata confermata. Erano in centinaia appostati in piazza Duomo per accoglierla, ma Belen ha preferito salutare velocemente la folla per correre all'interno del palazzo che ospita la produzione: da allora le uniche immagini di Belen sul set sono quelle che lei stessa ha pubblicato sui suoi profili social. Intanto si apprendono alcuni dettagli in più circa la parte che la showgirl reciterà accanto a Terence Hill, che da anni presta il volto al sacerdote più noto della televisione italiana: pare che Belen sul set sarà una escort finita in carcere dopo essere stata arrestata dai carabinieri. Dopo alcuni incontri in cella, però, sarà proprio Don Matteo a cambiarle la vita.

Il set della decima stagione della serie di Raiuno è a Spoleto ormai da giugno, mentre le riprese termineranno solo in inverno, nelle prime settimane del 2016. Nel cast, oltre a Hill e alla prorompente Belen, compaiono anche i nomi di Nino Frassica, Simone Montedoro, Nathalie Guetta, Francesco Scali, Sara Zanier, Raniero Monaco di Lapio, Nadir Caselli, Andrés Gil, Dalila Pasquariello, Dario Cassini, Simona Di Bella.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Gio, 17/09/2015 - 18:58

Toh, Belen Rodríguez in prima pagina. Che strano. Folla in delirio a Spoleto? Forse parlare di delirio è un po' esagerato. No? Gli unici che stanno delirando da molto tempo sono certi giornalisti che gonfiano le notizie per farle sembrare serie.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 18/09/2015 - 04:34

Delirio: "Stato psicopatologico caratterizzato da un’alterata interpretazione della realtà, anche se percepita normalmente sul piano sensoriale, per una attribuzione acritica di significati abnormi a percezioni, ricordi e idee." (Enciclopedia Treccani) Delirio: 1) Stravolgimento del giudizio sulla realtà, proprio di forme psicotiche. 2) Stato allucinatorio e confusionale che può verificarsi in seguito a una forte febbre. 3) Perdita della visione razionale a causa di un sentimento, di una passione travolgente. (Sabatini Coletti). In quale delle suddette condizioni si trovava la folla di Spoleto per essere definita "in delirio"? Semplice curiosità.

montenotte

Ven, 18/09/2015 - 15:33

Finalmente una parte idonea al personaggio. Seguirà premio della critica per la performance.