Ben Affleck, a rischio la sua partecipazione al film di Batman

Ancora news e indiscrezioni sul film di Batman, da quello che si apprende in rete, la partecipazione di Ben Affleck è potenzialmente al rischio

Tempi duri per Ben Affleck. L’attore la settimana scorsa è finito di nuovo in rehab a causa della sua dipendenza da alcol, un problema che ha minato il suo rapporto con l’ex moglie e con l’attuale compagna. A quanto pare il ricovero potrebbe influire anche su tutti i progetti che Ben Affleck ha in ballo in questi ultimi periodi.

Primo fra tutti il film di Batman, legato all’universo della DC. Stando alle dichiarazioni dello stesso regista, l’attore potrebbe essere sostituito perché “i costi dell’assicurazione stanno salendo in maniera vertiginosa”, afferma in una nota Matt Reeves. L’assicurazione che l’attore ha stipulato alla firma del contratto andrebbe a coprire l’intero budget e, per evitare di correre ai ripari, gli assicuratori stanno pensando di rimodulare gli accordi così da poter riuscire ad includere lo stesso Ben Affleck nel progetto in fase di realizzazione.

Il regista però sta già valutando l’idea di guardare nuovi orizzonti e immaginare chi possa sostituire Affleck all’interno del franchise. Si valuta un attore più giovane, ma per ora non c’è una conferma o una smentita sulla questione.

Dal diretto interessato e dai legali di Ben Affleck tutto tace, ma la situazione resta piuttosto critica. Problemi di questo genere potrebbero affossare ulteriormente la corsa dell’universo cinematografico della DC nel cuore del pubblico. Fino ad ora solo il progetto dedicato a Wonder Woman ha fruttato ingenti guadagni e critiche positive, ma film come Batman V Superman e Justice League, non hanno raggiunto il successo sperato. E mentre si delinea un progetto di film stand-alone scollegati dalla continuità, il mondo DC si fa ancora più complicato, e l’arrivo di Ben Affleck in rehab non aiuta di certo. Non resta che attendere ulteriori risvolti.