Bernardini de Pace giudice a Forum? «Le trattative sono in corso»

Potrebbe essere una bella sfida. L'avvocato Annamaria Bernardini de Pace potrebbe diventare giudice a Forum su Canale 5. «Ci sono trattative in corso», spiega l'avvocato, che è uno dei punti di riferimento più autorevoli del diritto di famiglia. Difatti aggiunge: «Mi piacerebbe che questo aspetto particolare assumesse più rilievo, casomai facessi parte della prossima edizione». La notizia ieri è stata diffusa dal blog di Davide Maggio, uno dei più presenti e informati in materia televisiva. E l'avvocato, che le cronache più spicce riportano genericamente come «la suocera di Raoul Bova», non ha smentito, anche se l'accordo non è ancora stato sottoscritto. Sarebbe, bisogna dirlo, un ingresso prestigioso in uno dei format storici della televisione commerciale italiana, ripreso anche (con qualche precipitato polemico) dalla Rai. Tra (molti) alti e (qualche) flessione, Forum va in onda dal 1985 ed è il programma più longevo delle reti Mediaset. Prima che da Rita Dalla Chiesa, è stato condotto da Catherine Spaak e Paola Perego diventando uno show comunque ad altissima capacità di fidelizzazione. Per capirci, è difficile che i telespettatori lo seguano di sfuggita: è un appuntamento fisso, una sorta di reality scritto dagli autori sulla base di storie vere. «Si deciderà nelle prossime settimane, per ora niente di certo», dice lei. Secondo le voci che circolano, l'avvocato (editorialista del Giornale dal 1987 e autrice di numerosi volumi per Sperling&Kupfer, Rizzoli e Bompiani) vestirebbe la toga del giudice una volta ogni dieci giorni circa per questioni naturalmente legate alla sua più chiara specializzazione, ossia il diritto di famiglia, autentico crocevia di sopravvivenza nella nostra epoca. PG