Bettarini ancora nella bufera per una frase nella casa

Simona Ventura ha deciso di querelare Stefano Bettarini, suo ex marito, e Clemente Russo. Ma l'ex calciatore è scivolato su un'altra gaffe

Simona Ventura ha deciso di querelare Stefano Bettarini, suo ex marito, e Clemente Russo, pugile per le frasi che i due avrebbero detto all'interno della casa del Grande Fratello davanti a milioni di italiani parlando dei tradimenti subiti proprio dalla conduttrice. Di fatto l'avvocato, Alessandro Simeone, è stato incaricato dalla Ventura di tutelare i suoi diritti e quelli dei suoi figli, ''calpestati dalle dichiarazioni gravemente offensive rilasciate da due concorrenti del Grande Fratello Vip, evidentemente espressione del loro pensiero sul ruolo della donna e sulla famiglia''. La vicenda, con gossip di nomi e cognomi, avrà sviluppi legali: ''Clemente Russo verrà chiamato a rispondere di quanto commesso nelle sedi opportune; quanto a Stefano Bettarini, padre di due dei 3 figli di Simona Ventura, ogni commento appare superfluo''. Ma nelle ultime ore, come se non bastasse, l'ex calciatore è finito nella bufera per un'altra parola di troppo all'interno della casa dove ha usato il termine "mongoloide" con tono sprezzante mentre stava giocando a nascondino all'interno della casa. Una parola ripetuta più volte da Bettarini all'interno della casa che ha scatenato una vera e propria rivolta sui social e qualcuno chiede che venga espulso dalla casa.