Bjork annulla il concerto a Roma a causa del maltempo. Era l’unica data in Italia

Gli organizzatori del Just Music Festival di Roma hanno cancellato l’esibizione dell’islandese per motivi di sicurezza

"Sfortunatamente dobbiamo annullare il concerto. Non per la pioggia in sé, ma perché è molto pericoloso per i fulmini. Credo che tutto abbia un senso e la natura e il destino hanno voluto così". È stata la stessa Bjork a salire sul palco, allestito alle Terme di Caracalla, a Roma, per annunciare ai fan che la sua esibizione – peraltro l’unica data in programma in Italia del suo Utopia tour – sarebbe stata cancellata.

Maltempo e fulmini si sono messi di mezzo, mandando di traverso ai suoi seguaci un boccone davvero amaro. Anche se filtra uno spiraglio: il concerto dell’islandese dovrebbe essere recuperato prossimamente, fanno sapere gli organizzatori del Just Music Festival, oltre che la stessa cantante. "Ero molto emozionata di esibirmi qui e stiamo cercando il modo di riprogrammare la data" dirà dal palco capitolino.

Bjork e tanti altri

Quello di Bjork era solo uno dei 30 concerti che si terranno nel sito archeologico delle Terme di Caracalla per un calendario che alterna l'Opera, il balletto e concerti come quelli di Paolo Conte, che celebrerà i cinquant'anni di Azzurro, Ennio Morricone, James Taylor con Bonnie Rait e una All Star Band, e Joan Baez per il suo ultimo tour prima dell'addio alle scene. Il tutto, meteo permettendo.