Bob Dylan incide un brano di Frank SinatraA sorpresa entrerà nel nuovo cd

A quasi 73 anni Bob Dylan non smette di stupire: il poeta della controcultura è tornato in sala d'incisione con la cover di una celebre canzone di Frank Sinatra. Quando emerse negli anni '60 dalla scena folk del Greenwich Village, Dylan era totalmente all'opposto dei crooner confidenziali alla Sinatra. Da allora è passato mezzo secolo: ed ecco l'anziano cantautore di Mr Tambourine Man» che si cimenta con una cover di Full Moon and Empty Arms, la romanticissima canzone di Ted Mossmann e Buddy Kaye che Sinatra portò al successo nel 1946, quando Bob, oggi Premio Pulitzer perennemente in odore di Nobel, aveva appena cinque anni. Il brano è stato postato ieri sul sito ufficiale di Dylan ed è un primo assaggio del prossimo album del cantante che dovrebbe uscire entro l'anno, due anni dopo Tempest, ha annunciato un portavoce alla rivista Rolling Stone. Nessuna indicazione precisa sulla data, titolo o informazioni sul resto delle canzoni. A ogni buon conto il sito di Dylan all'inizio della settimana ha cambiato look: la grafica evoca l'immagine di un LP e il design delle copertine anni Cinquanta di Reid Miles per l'etichetta jazz Blue Note , l'immagine è il volto di Dylan e c'è la scritta «Shadows in the Night».