Bonamassa scatenato

Ci dà dentro come un matto (com'è suo solito) aprendo con due blues (come This Train e Mountain Climbing) radicati nella tradizione ma vagliati con il suo gusto attuale e moderno, ritmi tesissimi (batteria incalzante) e i suoi virtuosismi chitarristici a menare la danza... Joe Bonamassa è sempre lo stesso (per fortuna) e sempre estremamente godibile e aggressivo nel mescolare rock e blues. Per fortuna riesce anche a vendere (l'album si aggira attorno al quindicesimo posto delle classifiche mondiali) questo artista così prolifico da avere inciso 18 album (compresi i live) in una quindicina d'anni, e per i fan scatenati ne sono già previsti altri due entro la fine dell'anno. Ottimo, e (per ora) lontanissimo dalla routine.