Bowie primo nella classifiche Usa. Ma da vivo non era mai successo

Blackstar, pubblicato appena prima della sua morte, ha scalzato Adele dalla prima posizione

È stato pubblicato appena prima che David Bowie morisse il suo ultimo album di inediti. Intitolato Blackstar, era appena finito sugli scaffali dei negozi di dischi quando è arrivata la notizia del decesso dell'artista britannico. Ma anche dopo la morte il leggendario cantante è riuscito a centrare un nuovo successo, uno che in vita non gli era mai riuscito.

Gli Stati Uniti, questo dice la classifica degli album più venduti, hanno dovuto aspettare il suo decesso per rendersi conto di quanto valesse Bowie. Così il suo ultimo album oggi svetta in cima alla chart di Billboard, dopo avere scalzato dal primo posto un campione di vendite come il 25 di Adele.

A contribuire al successo postumo dell'album probabilmente la lettura del disco come una sorta di testamento musicale, a partire dal video di Lazarus, che presenta Bowie nei panni del personaggio biblico, levitare da un letto di ospedale, per finire in un armadio buio.

Annunci

Commenti

tzilighelta

Lun, 18/01/2016 - 19:59

Ground control to Major Tom your circuit's dead

Mark72

Lun, 18/01/2016 - 21:05

Un articolo così insulso,insignificante,povero,e talmente pieno di miseria intellettuale oltre che musicale non lo avevo ancora mai letto.Un saluto